SorveglianzaSanitaria.com - per la nomina del medico competente ai lavoratori

Medicina del lavoro: il servizio per la medicina alle imprese

Il nostro servizio alle aziende per la medicina del lavoro

Di specialisti in medicina del lavoro a Milano, come in tutta Italia, che lavorano per i corretti adempimenti al decreto 81 2008, ne esistono diversi tuttavia ci piace credere di essere un’azienda diversa dalle altre che, ad esempio, investe in ricerca e sviluppo in un settore, quello della medicina del lavoro, che per molte aziende è visto ancora in modo molto tradizionale.

Operiamo del settore da moltissimi anni e ancora sappiamo innovare: una prova è il nostro gestionale cloud che permette ai nostri Clienti di visionare, in tempo reale, l’andamento della medicina del lavoro nell’ambito della propria realtà aziendale, semplicemente accedendo ad un’area protetta.

La medicina del lavoro è molto importante, poiché si occupa di salvaguardare la salute e la sicurezza dei lavoratori, prevenendo malattie professionali e infortuni sui luoghi di lavoro, ma soprattutto rappresenta un aspetto fondamentale in quanto consiste in uno dei pilastri spesso obbligatori in materia di salute e sicurezza sul lavoro che il datore di lavoro deve necessariamente porre in essere nel momento in cui esistono determinati fattori di rischio specifico che richiedono i servizi connessi alla medicina del lavoro e quindi le visite mediche lavoratori e la conseguente sorveglianza sanitaria attraverso la nomina del medico competente.

Specialisti in medicina del lavoro

Gli specialisti in medicina del lavoro a Milano, come in tutte le altre città italiane, mirano al mantenimento del benessere psicofisico del lavoratore, garantendo allo stesso tempo la loro produttività all’interno dell’azienda e svolgono un delicato lavoro in quanto proteggono anche il datore di lavoro da eventuali sanzioni di natura civile e penale collegate ad eventuali mancati adempimenti che partono già quando, in azienda, è presente la mansione di videoterminalista – una delle mansioni più “semplici”.

In particolare, nell’ambito delle visite mediche lavoratori stabilite dal decreto 81 2008, il compito della sorveglianza sanitaria è quello di verificare l’idoneità dei lavoratori allo svolgimento delle mansioni assegnate, tenendo conto dei rischi specifici che queste possono comportare. La tutela della salute e sicurezza dei lavoratori è garantita non solo a un livello individuale, ma anche collettivo, attraverso l’eliminazione o perlomeno riduzione di tutti quei fattori di rischio che caratterizzano un determinato luogo di lavoro.

Porsi al riparo da sanzioni importanti

Il medico competente che ha, tra gli altri, il compito di redigere il protocollo sanitario aziendale, può essere definito tale solo ed esclusivamente quando è specializzato negli aspetti connessi alla medicina del lavoro e deve possedere la competenza e l’esperienza necessarie per riuscire a individuare i sintomi legati all’esposizione del lavoratore a diversi fattori di rischio.

Tra questi vanno ricordati gli agenti chimici che possono essere assimilati dai lavoratori tramite la respirazione, il contatto cutaneo o l’ingestione, provocando in certi casi anche intossicazioni piuttosto acute ma banalmente basta l’uso del videoterminale per più di 20 ore la settimana per essere soggetti alla nomina del medico competente. Ci sono poi gli agenti fisici, come radiazioni ionizzanti o non ionizzanti, vibrazioni o lo stesso rumore, che possono procurare diverse conseguenze sull’uomo, se sottoposto a una loro lunga esposizione. Si ricordino pure gli agenti biologici, rappresentati da batteri, virus, parassiti e funghi.

Un ruolo determinante negli adempimenti di Legge

Questi compiti, stabiliti dal decreto 81 2008, sono svolti dal medico competente, designato dal datore di lavoro. Il medico competente ha il compito di collaborare con il datore di lavoro nell’ambito della valutazione dei rischi pertanto si occupa, oltre alle visite mediche ai lavoratori, anche di fornire supporto nella corretta identificazione dei fattori di rischio che poi saranno oggetto di sorveglianza sanitaria. Il medico competente, il cui servizio è compreso nell’ambito della medicina del lavoro, collabora, più in generale, con il servizio di prevenzione protezione quindi con il RSPP, per gestire tutti gli aspetti connessi alla salute e sicurezza sul lavoro ed annualmente partecipa alla riunione periodica indetta dal datore di lavoro in materia di prevenzione e protezione.

sorveglianza sanitaria
medicina del lavoro
sicurezza sul lavoro
formazione dei lavoratori
scrivici per un consulto

    Approfondimenti

    Il Decreto Legislativo 81 2008. Il Testo Unico di sicurezza sul lavoro

    Quali sono le disposizioni di Legge contenute nel decreto legge 81 2008? Cosa porta alla attuale normativa e come adempiere alle numerose indicazioni del legislatore ed evitare sanzioni importanti?

    leggi altro
    Il videoterminalista e la sorveglianza sanitaria

    La mansione di videoterminalista ed i rischi connessi a questa mansione. Chi è considerato videoterminali e quali sono i principali fattori di rischio che si identificano attraverso la sorveglianza sanitaria.

    leggi altro
    La sorveglianza sanitaria eccezionale ai tempi del COVID

    La sorveglianza sanitaria è obbligatoria nei casi specifici individuati dalla normativa vigente o a seguito della valutazione dei rischi aziendali. Vediamo quali sono i casi con degli esempi.

    leggi altro
    Giudizio di idoneità alla mansione stabilita dal medico competente

    Il giudizio di idoneità rappresenta il documento attraverso il quale, il medico competente, stabilisce l’idoneità del lavoratore alla mansione senza la quale si rischiano pesanti sanzioni in capo al datore di lavoro.

    leggi altro
    Sorveglianza sanitaria e medicina del lavoro a Milano

    Presso la nostra sede di Milano vengono erogati i servizi di medicina del lavoro e sorveglianza sanitaria. Consulta questa pagina per avere maggiori dettagli sul tema.

    leggi altro
    Protocollo Sanitario

    Il protocollo sanitario è un documento obbligatorio, Redatto dal medico competente, che contiene le visite mediche a cui devono essere sottoposti i lavoratori sulla base della valutazione dei rischi aziendali.

    leggi altro
    Sorveglianza Sanitaria Obbligatoria: quando scatta l’obbligo

    La sorveglianza sanitaria è obbligatoria nei casi specifici individuati dalla normativa vigente o a seguito della valutazione dei rischi aziendali. Vediamo quali sono i casi con degli esempi.

    leggi altro
    Visita medica e assunzione: in cosa consiste

    Nel caso in cui sussistano determinati elementi specifici allora il lavoratore deve essere sottoposto alla visita medica all’assunzione. Esistono diverse tipologie di visite preventive: vediamo quali.

    leggi altro
    Siete alla ricerca di un medico competente per la sorveglianza sanitaria?